Fuoco Edizioni Twitter
Immagini della Fuoco Edizioni
acquisto libri
Logo casa editrice
Acquista il tuo libro online
Fuoco Edizioni
Lettrice Fuoco Edizioni
Pagina Pinterest Fuoco Edizioni
pagina fuoco edizioni google plus
Vai ai contenuti

Menu principale:

Perchè fanno la Jihad

Copertina libro perchè fanno la Jihad
I foreign fighters italiani che partono per la Siria per combattere con il Califfato
Da Meriem a Fatima, Giampiero e Anas. Chi sono questi ragazzi che amano Bin Laden e ammirano terroristi come Mohamed Merah? Chi sono coloro che si identificano con la causa palestinese e vorrebbero portare la guerra in Europa? Secondo i nostri servizi di intelligence sarebbero 87 i foreign fighters partiti dall’Italia per combattere sotto la bandiera del Califfato in Siria e Iraq. Ma i fatti di Parigi del 2015 evidenziano come sia la Francia il Paese più direttamente minacciato e che bisogna studiare per comprendere il fenomeno. L’autore si è immerso in silenzio per anni all’interno di bande nelle estreme periferie, ma anche nelle carceri, nei luoghi di culto e nelle centrali di polizia per capire meglio le cause che spingono questi giovani ad intraprendere una strada senza ritorno.

Pagine 140, Formato 14 cm x 20,6 cm, ISBN 978-88-99301-30-9, Prezzo: Euro 15,00

Indice: Introduzione, Prefazione, Avvertenze, Prologo, Parte 1a I figli emarginati della Patria, Capitolo 1: La vita è una cazzo di prova, Capitolo 2: Generazione Scarface, Capitolo 3: Un Mondo in cui il domani non ha importanza, Capitolo 4: Una schizofrenia francese, Capitolo 5: Quando il complotto diviene storia, Parte 2a I nostri figli terroristi: da Kelkal a Merah, Capitolo 6: Andremo tutti allo Shâm, Capitolo 7: I terroristi dagli occhi chiari, Capitolo 8: Kelkal, alle origini della Jihad made in France, Capitolo 9: Merah, l’amante della morte, Capitolo 10: Hanno ucciso Charlie, Parte 3a La violenza banalizzata: la Francia complice, Capitolo 11: Nascita della generazione Gaza, Capitolo 12: 2005: Intifada delle banlieue, risveglio o rivoluzione?, Capitolo 13: I jihadisti francesi: le cifre, Conclusione.

Jean-Paul Ney è un giornalista, regista e ex reporter investigativo per la TV. Ex direttore di ricerca presso il Terrorism Research Center (TRC), è un profondo conoscitore delle problematiche sulla sicurezza e sulla società. Ha coperto con i suoi servizi vari conflitti in Africa e in Medio Oriente coma la Seconda Intifada, la Seconda guerra del Libano, la caduta del colonnello Gheddafi e le guerre segrete contro il terrorismo.

Perchè fanno la Jihad

di Jean-Paul Ney

Libro sul terrorismo e l'Islam

Disponibilità immediata
15,00 € Aggiungi
Copyright © Fuoco Edizioni 2008-2017
Motto Fuoco Edizioni
Torna ai contenuti | Torna al menu