La strategia del canguro - Fuoco Edizioni

Lettrice Fuoco Edizioni
acquisto libri
Acquista il tuo libro online
Fuoco Edizioni
Logo casa editrice
Vai ai contenuti

La strategia del canguro

Saggio di geopolitica dell'Asia-Pacifico
Agli occhi degli Europei, l’Australia rimane un Paese lontano, un luogo quasi d’esilio. I problemi strategici dell’Asia-Pacifico sono sempre infatti stati presi poco in considerazione dai mass-media nostrani. Tuttavia, diversi avvenimenti, come la crescita della Potenza cinese e la crisi nucleare coreana, hanno riacceso l’interesse del Mondo occidentale.
La fine degli Anni 2000 ha visto il ritiro delle truppe americane e dei loro alleati dal Medio Oriente con la fine della guerra contro il “terrorismo”. Gli Stati Uniti hanno, da quel momento in poi, cominciato a riassestare i loro obiettivi strategici verso l’Asia per far fronte ad una Repubblica Popolare Cinese che sempre più afferma la propria influenza in una regione che considera sua. Dal 2011 però Washington, ricordandosi di essere anch’essa una “Potenza del Pacifico”, ha iniziato a portare avanti una politica più attiva nell’area, non intendendo permettere alla Cina di mettere a rischio i suoi interessi.
È in tale contesto che l’Australia si è impegnata a ridefinire la sua strategia geopolitica ed a voler affermare il suo ruolo di Potenza regionale. Il partenariato commerciale con la Cina, tuttavia, ha permesso all’Australia, alleata degli USA dal 1951, di evitare la crisi economica che ha colpito tutti i Paesi industrializzati dal 2008. Camberra si trova oggi posta così di fronte ad un dilemma di posizionamento strategico, cioè l’essere un Paese occidentale inserito nel mondo asiatico. Ciò la porta spesso ad essere combattuta tra la sua appartenenza culturale e la sua appartenenza geografica. Inserita nel cuore di una regione nella quale le tensioni sono in aumento, l’Australia è così obbligata a fare una scelta tra il suo più importante alleato politico-strategico e la sua principale partner commerciale.

Pagine 168, ISBN: 978-88-99301-02-6, Prezzo €13,00

Indice: Prefazione, Introduzione, Prima Parte: Le relazioni fra l’Australia e le potenze straniere, Capitolo I Il bisogno di tutela da parte di una superpotenza 1. Dalla tutela britannica all’ombrello nucleare americano 2. Una politica di difesa avanzata e l’esordio della collaborazione militare con gli Stati Uniti 3. Le Implicazioni dell’alleanza fra Australia e Stati Uniti, Capitolo II Storia delle relazioni fra Australia e Asia 1. Dalla politica dell’Australia bianca al partenariato con le potenze asiatiche 2. Un’Australia arrogante 3. Normalizzazione delle relazioni fra Australia ed Asia, Capitolo III Tensioni nel Pacifico asiatico, 1. Una Cina minacciosa? 2. Le tensioni in Asia 3. La reazione dei Paesi dell’area di fronte alle crisi locali, Seconda Parte: I rapporti di forza fra Pechino e Washington: le conseguenze su Canberra, Capitolo IV La strategia americana del perno 1. Le ragioni del rinnovato impegno americano nel Pacifico asiatico 2. Le strategie americane nel Pacifico asiatico 3. Le implicazioni del rinnovato impegno americano sugli alleati, Capitolo V La Cina di fronte al rinnovato impegno americano nel Pacifico asiatico 1. Le strategie e della Cina in Asia 2. Verso un conflitto fra Pechino e Washington 3. La reazione dei Paesi asiatici, Capitolo VI Difficoltà di Canberra di prendere una posizione 1. L’Australia deve fare una scelta fra i suoi due partner rivali? 2. La Cina: nuovo partner strategico per l’Australia? 3. Canberra può svolgere un ruolo di mediazione?, Terza Parte Quale ruolo può svolgere la potenza australiana per mantenere la stabilità nel Pacifico asiatico?, Capitolo VII All’alba del libro bianco sulla difesa del 2013, 1. Alcuni mutamenti fra il 2009 e il 2013, 2. Gli Stati Uniti al centro della strategia australiana, 3. Attività dell’Australia nel proprio spazio oceanico e nel sud-est asiatico, Capitolo VIII Gli strumenti strategici di una potenza media 1. Gli sforzi nel settore militare 2. Gli strumenti diplomatici di Canberra nel Pacifico asiatico, Capitolo IX Il rafforzamento delle relazioni bilaterali fra l’Australia e le potenze asiatiche 1. Il Giappone partner fondamentale nel nordest asiatico 2. L’Indonesia, partner storico di Canberra 3. Un recente avvicinamento fra Canberra e Nuova Delhi, Conclusioni, Bibliografia

Charlotte Balssa è laureata in lingue straniere presso l’Università Stendhal-Grenoble III e in lingue estere e studi economici all’Università di Adelaide. Ha inoltre ottenuto un master in economia dello sviluppo all’Università Montesquieu-Bordeaux IV e un master in geopolitica e sicurezza internazionale presso l’Istituto Cattolico di Parigi. Ha lavorato presso Ong e al Bureau Afrique dell’Etat-Major des Armées.
di Charlotte Balssa

Saggio sulla geopolitica dell'Australia
Disponibilità immediata
13,00 €
Aggiungi
Copyright © Fuoco Edizioni 2008-2018
Motto Fuoco Edizioni
Torna ai contenuti