Geopolitica dei migranti - Fuoco Edizioni

Lettrice Fuoco Edizioni
acquisto libri
Acquista il tuo libro online
Fuoco Edizioni
Logo casa editrice
Vai ai contenuti

Geopolitica dei migranti

Numero 2 Diplomazia
Affrontare l’argomento delle migrazioni è piuttosto complesso anche a causa della passione ideologica che troppo spesso accompagna tale tema. Ma con più di 250 milioni di migranti nel Mondo, aumentati di oltre il 40% dal 2000, il fenomeno migratorio è senz’altro sempre più protagonista sugli scenari internazionali. Ciò impone un’analisi seria e esaustiva che permetta una comprensione della dinamica migratoria quanto mai presente nelle nostre società.In Italia, il dibattito è reso ancor meno sereno dal fatto che, il nostro Paese per la sua posizione geografica, è il punto d’arrivo naturale dei flussi migratori che dall’Africa si dirigono in Europa. A inizio millennio, la Penisola ha conosciuto un periodo di rilevante aumento numerico della popolazione immigrata, passata in un ventennio da 1,5 milioni a quasi 6 milioni di persone. Sono però gli Stati Uniti il Paese che accoglie la popolazione migrante più cospicua oltre 47 milioni. A seguire, tra i Paesi più attrattivi, troviamo la Germania e la Russia con 9 milioni di migranti e ancora l’Arabia Saudita (9 milioni) e il Regno Unito (6 milioni). In tutta l’Unione Europea si contano circa 35 milioni di immigrati al 2016. Il rallentamento delle economie degli Stati OCSE da un decennio a questa parte ha comportato, a fronte di una crescita nello stesso periodo della popolazione immigrata, un risentimento in una parte delle società di accoglienza via via sempre più manifesto, presto cavalcato dalle rappresentanze politiche nazionali e che ha portato al governo leader che hanno fatto della lotta all’immigrazione il loro strumento principale di propaganda elettorale. L’attuale numero di Diplomazia cerca di far luce su un fenomeno multiforme e controverso analizzando, con il contributo di numerosi specialisti in materia, non solo la realtà europea, ma anche quella americana, australiana e dei nuovi Paesi di accoglienza come la Cina e il Giappone, offrendo così una panoramica completa foriera di ulteriori spunti e riflessioni sulla tematica.

Anno: 2017, Dimensione del file: 13,5 Mb, Pagine 91, Isbn: 9788899301576

Indice:

Editoriale

PUNTO SULLA SITUAZIONE E SFIDE
PROSPETTIVE Il punto sulla situazione delle migrazioni nel Mondo di oggi e prospettive per il 2030
ANALISI Quale status per i migranti ?
ANALISI I sistemi di trasferimento del denaro per i migranti : il caso dei paesi del Maghreb
FOCUS Il contributo finanziario dei migranti
ANALISI La diffusione dei muri anti-immigrazione : una « nuova » sfida per i migranti

DIVERSITÁ DEL FENOMENO
FOCUS Recuperare il termine « migrante »
ANALISI Migrazioni forzate : cause e conseguenze della crisi
ANALISI Migrazione irregolare : verso una concezione comune
ANALISI I migranti climatici : una minaccia esponenziale ?
FOCUS Fuga di cervelli : verso un’inversione dei flussi

GEOPOLITICA
INTERVISTA Crisi dei rifugiati : l’Unione Europea di fronte alle sfide migratorie
FOCUS Polonia : la paura degli immigrati influenza la politica
INTERVISTA La Turchia e la pressione migratoria
ANALISI Analisi della politica migratoria tedesca
ANALISI Regno Unito : un’attrattività migratoria paradossale
FOCUS Le migrazioni mediterranee di fronte alla Fortezza Europa : il caso del Marocco
PORTFOLIO Migrazione storica : l’Italia divisa tra Chiesa, xenofobi e Unione Europea
ANALISI Libia : un crocevia migratorio in preda al caos
INTERVISTA Paesi del Golfo : i migranti al centro delle sfide ?
ANALISI Russia : migrazioni internazionali e politiche migratorie mutevoli e complesse
ANALISI La questione dell’immigrazione negli Stati Uniti oggi
FOCUS Canada : l’immigrazione al centro delle sfide economiche ?
ANALISI « Stop the boats ! », la risposta ferma dell’Australia ai boat-people
PORTFOLIO Rohingya : migranti rigettati in mare nel Sud-Est asiatico
FOCUS I migranti filippini, protagonisti de « l’Arcipelago del Mondo »
ANALISI La politica migratoria del Giappone è un’eccezione ?
ANALISI La Cina : un nuovo paese d’immigrazione ?

Alexis Bautzmann è geografo e politilogo, dirige il Centre d’Analyse et de Prévision des Risques Internationaux (CAPRI) ed il Gruppo editoriale Areion (riviste Carto, Diplomatie, Moyen-Orient, DSI, Histoire&Stratégie, etc.) che ha fondato nel 2003. Insegna relazioni internazionali e affari strategici in diverse università e istituti universitari francesi e esteri.

Geopolitica dei Migranti
Rivista Diplomazia n. 2

Nov. - Dic. 2017
Disponibilità immediata
2,99 €
Aggiungi
Copyright © Fuoco Edizioni 2008-2018
Motto Fuoco Edizioni
Torna ai contenuti