Fuoco Edizioni Twitter
Immagini della Fuoco Edizioni
acquisto libri
Logo casa editrice
Acquista il tuo libro online
Fuoco Edizioni
Lettrice Fuoco Edizioni
Pagina Pinterest Fuoco Edizioni
pagina fuoco edizioni google plus
Vai ai contenuti

Menu principale:

Bandits

Saggio sulla pirateria marittima

Dal 2005 ad oggi sono più di duecento i bastimenti assaltati dai nuovi bucanieri del XXI secolo. I villaggi costieri del Puntland, dal 1998 autoproclamatosi indipendente dalla Somalia, sono divenuti ormai la Tortuga del Corno d'Africa, dove centinaia di ex pescatori si sono convertiti al business del banditismo di mare assaltando, con sempre più frequenza ed audacia, le navi che percorrono rotte marittime fondamentali per l'economia non solo dell'Occidente, considerando che su queste autostrade del mare passa più del 20% del traffico commerciale mondiale. Ed è proprio la lotta alla pirateria lungo le coste della Somalia, che viene analizzata nel saggio dei giornalisti del Corriere della Sera, Massimo Alberizzi e Guido Olimpio, con l'apporto di Carlo Biffani, il maggior esperto di security in Italia. I tre autori affrontano con l'autorevolezza di chi del problema si è occupato in prima persona, sia le vere soluzioni al fenomeno, che spesso, però a livello politico si fa fatica a recepire, sia le sue radici più profonde, le cui origini non sono solo da ricercare nel vuoto istituzionale ed economico post Siad Barre del Paese africano, ma anche negli appoggi e connivenze delle gangs di pirati presso le leaderships politiche perfino di Paesi vicini, oltre che nelle preoccupanti "simpatie" di organizzazioni criminali internazionali attratte sempre più dai riscatti milionari che armatori e governi sono costretti a pagare per il rilascio di uomini e mezzi.


Pagine 100, Formato 14cm x 20,6cm ISBN 9-788890-465802

Indice: Prefazione, Alle radici della Storia: interessanti paragoni, Analisi di un fenomeno, Personale, dotazioni e capacità operative, Contromisure, Soluzioni di lungo termine militari e private, Escalation?, Un fenomeno sottovalutato, Una rotta che appariva sicura, Il riscatto paracadutato, Un business interclanico, Da agronomo a mediatore, Bocche cucite, I soldi non si fermano sulla costa, Vietato catturare pirati, Emergenza pirati, I fratelli della costa, Le tattiche, Le spie, Terrore e banditismo, Strane navi, Conclusione.


Massimo A. Alberizzi è corrispondete dall’Africa del Corriere della Sera. Nel tempo, ha coperto, come inviato speciale, alcuni dei maggiori eventi del Continente: dalla guerra Ciad-Libia del 1987 a quella tra Etiopia e Eritrea.
Agli inizi degli Anni ‘90 ha scritto costantemente sulla guerra in Somalia, poi nel 1994 sul genocidio in Ruanda, e su tutto il conflitto in Congo, diventato poi Zaire. Da settembre a dicembre del 2003 è stato chiamato dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite a partecipare, come consulente, al panel incaricato di investigare sul traffico d’armi in Somalia. E’ commentatore per la trasmissione della BBC Focus on Africa, per la Radio Svizzera Internazionale e per Rai News24. Ha partecipato a numerosi seminari organizzati dall’Istituto Internazionale per il Diritto.  Si occupa anche di problemi dell’informazione ed è Consigliere Nazionale della Federazione Nazionale della Stampa.

Carlo Biffani
ufficiale in congedo della Brigata Paracadutisti Folgore, è attualmente direttore generale di Security Consulting Group Srl. Coordina attività di protezione ed analisi dei rischi per numerose aziende ed enti. Inoltre, è risk-manager per conto di rappresentanti di primissimo piano del mondo della imprenditoria, dell’alta moda e di organismi internazionali, oltre che investigatore privato. Ha operato ed opera in tutti i principali Paesi Europei ed anche in Africa, Medio Oriente, Sud America ed Asia. Ha scritto negli ultimi 10 anni più di 80 articoli ed approfondimenti inerenti tali argomenti. Dal 2005 collabora con l’Università di Malta in qualità di relatore, alla realizzazione del master in intelligence e security occupandosi di PMC e PSC, intelligence privata e security. E’ stato ospite, in qualità di esperto sugli aspetti legati alla security, in trasmissioni televisive, radiofoniche e su testate giornalistiche.

Guido Olimpio
è inviato negli Stati Uniti per il Corriere della Sera. Nel luglio 1996 ha testimoniato davanti alla task force sul terrorismo del Congresso Usa sul tema Osama Bin Laden ed i mujaheddin. Dal 1999 al 2003 è stato corrispondente in Israele. Segue da oltre 30 anni i temi legati al terrorismo internazionale, l’intelligence e la sicurezza. Autore, infine, di diversi libri su Al Qaeda e la lotta al terrore.


Bandits

di M. A. Alberizzi, C. Biffani e G. Olimpio

Saggio sulla pirateria nel Corno d'Africa

Disponibilità immediata
Sconto quantità Sconto quantità
12,00 € Aggiungi
Copyright © Fuoco Edizioni 2008-2017
Motto Fuoco Edizioni
Torna ai contenuti | Torna al menu